Falso allarme bomba, stop visita Padoan

Un allarme bomba, poi rivelatosi falso, ha costretto il ministro Pier Carlo Padoan, candidato del Partito democratico alle elezioni nel collegio uninominale alla Camera per Siena, ad annullare la visita allo stabilimento Prada di Piancastagnaio (Siena). L'allarme è scattato dopo una telefonata anonima in azienda. I carabinieri hanno a ispezionato a lungo tutta l'azienda ma, come ha detto il portavoce del ministro, "si è rivelato privo di fondamento". "La campagna elettorale per me si è svolta finora nella massima serenità e nel quadro di una profonda interazione con le comunità locali", ha commentato Padoan, che ha comunque incontrato una delegazione dell'azienda.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere d'Arezzo
  2. Primo Piano Notizie
  3. Corriere d'Arezzo
  4. Primo Piano Notizie
  5. Umbria e Cultura

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Marciano della Chiana

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...